21 Aprile 2024

Terzo premio al Liceo Artistico Carducci di Volterra per il concorso sulla “Giornata dell'Acqua 2023”

Mercoledì 22 marzo si è svolta la premiazione del concorso “Acqua: condizione della vita”, promosso dall’Accademia Toscana di Scienze e Lettere la Colombaria di Firenze, concorso rivolto a tutte le scuole medie e superiori della Toscana, a cui hanno partecipato istituti con oltre 60 opere.



Il Liceo Artistico Carducci di Volterra si è aggiudicato un prestigioso riconoscimento con due studenti della classe 5B , Daniele Bartolini e Gaia Malenotti, che si sono aggiudicati ex aequo il terzo premio in palio. Il premio è stato consegnato dal Sindaco di Firenze, Dario Nardella, in occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua. La premiazione è avvenuta presso l'Accademia la Colombaria alla presenza del Presidente Dott. Sandro Rogari, della Referente dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Milvia Segato e del professore Giuseppe Tanelli dell'Università di Firenze.



Ecco di seguito le motivazioni della premiazione:



“L’ opera di Gaia Malenotti (dal titolo INONDABITAZIONE) si fa apprezzare per la potenza espressiva derivante sia dalla forma arcuata e possente della scultura in alabastro, sia dal rapporto profondamente squilibrato fra le dimensione dell’onda simbolica e la pochezza dell’elemento antropico. L’ opera ha una particolare efficacia espressiva sia perché suggerisce la potenza della natura che nell’acqua ha il suo elemento primordiale, sia perché rappresenta una sfida fra l’uomo e la natura stessa che, se vinta dalle armi degli esseri umani, potrebbe segnare la fine dell’umanità stessa. Il confronto tra la creatività incontrollata ma positiva della natura e la potenziale distruttivi dell’ uomo esalta quell’onda strabordante, fissata nel tempo, fino a farla divenire archetipo di natura dominatrice e feconda.”



“L’opera di Daniele Bartolini (dal titolo GOCCIA ARIDA) si fa apprezzare per l’equilibrata sintesi fra uomo e natura, espressa dalla goccia dell’acqua che cade e riproduce in modo virtuale la caduta del corpo umano in una superficie d’acqua nella quale il corpo possa liberare tutte le proprie energie. L’opera in alabastro esprime potenza ed armonia; richiama elementi primordiali alla radice della vita e dello sviluppo dell’uomo; di fondo, trasmette la percezione che l’ armonia sia possibile e che gli esseri umani debbano sapersi inserire e fondere con essa non producendo squilibri, fratture o rotture, bensì riproducendo all’infinito un equilibrio che la natura sa conquistare e con il quale gli uomini debbono sapersi conciliare, esaltando la sua armonia universale.



Le sculture proposte dagli studenti sono opere polimateriche in alabastro, terracotta, legno, a testimoniare la ricchezza dei materiali e dei laboratori che la nostra scuola offre ai propri studenti per fare esperienza e sviluppare la propria creatività. Un sentito ringraziamento ai nostri ragazzi e ragazze che ancora una volta hanno lavorato con entusiasmo mettendosi in gioco e ricevendo il giusto riconoscimento.
[]
[]
[]
[]
[]
[]
SE HAI ASSISTITO AD ATTI DI VIOLENZA O DI PREPOTENZA VERSO UN TUO COMPAGNO O UNA TUA COMPAGNA,
SE SEI VITTIMA DI ATTI DI BULLISMO O DI CYBERBULLISMO A SCUOLA,
non esitare!
Scrivi a:
referente.cyberbullismo@iiscarduccivolterra.org
[]
L’Istituto Superiore di Sanità
all’interno del Dipartimento Malattie Infettive,
mette a disposizione i seguenti servizi:

· Il Telefono Verde AIDS e Infezioni Sessualmente Trasmesse - 800.861061

· Il Sito Uniti contro l’AIDS - www.uniticontrolaids.it


ACCESSO RISERVATO
[]
[]
[]

www.ellegrafica.com - info@ellegrafica.com